westpress web


Cerca all’interno dei nostri libri
Vai ai contenuti

Menu principale:

Su l'onda del verso

POESIA > TITOLI






Su l'onda del verso
di Enzo saggioro

Disegni copertina ed interno
di Felice Naalin

50 pagine - Formato 13,5 x 21

Prezzo € 10,00

Insegnante elementare in pensione da pochi anni, dopo 40 di servizio, Enzo Saggioro coltiva da sempre l’amore per l’arte nelle sue varie espressioni, in particolare per la poesia e la musica.
È attivamente impegnato nell’attività poetica in qualità di autore e di segretario o giurato in concorsi a carattere regionale e nazionale come il Premio “Bruno Tosi” di Legnago e il Premio “Lionello Fiumi” di Roverchiara del quale è stato ideatore e promotore.
Un altro Premio al quale è particolarmente legato è il “De Palchi-Raiziss” di Verona che nelle diverse edizioni ha avuto in veste di Presidente alcuni tra i maggiori poeti italiani, da Luciano Erba a Silvio Ramat, da Milo De Angelis a Giovanni Raboni e Franco Loi

C’è una parola-chiave di più largo impiego del comune e lievemente ossessiva, che ci aiuta a penetrare nella posizione dell’Autore nei confronti della categoria discussa e complessa dei poeti. Già nella composizione iniziale (La me poesia) si pone il problema del suo modo di poetare e cita Palazzeschi: avrebbe potuto benissimo aggiungere anche Corazzini e gli altri crepuscolari, ché tale si ritiene, quando si chiede: "riesso un poco a far parlare / la me malinconia… / Poeta mi sarìa?" o quando, proprio nella laconica presentazione, definisce i suoi versi "brividi nascosti".

(Dalla prefazione di Manlio Cortelazzo)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu